Perform, Dazn sarà la nuova casa della Serie B

30 Giugno, 2018, 00:01 | Autore: Bianca Mancini
  • Dazn compra i diritti della Serie B, anche per il satellite. Pedina di scambio con Sky?

L'ora "X" è già fissata: oggi alle 12, in occasione dell'assemblea di Lega, verranno assegnati i diritti tv per la serie B per il triennio 2018/2021. L'accordo prevede anche la trasmissione di tutte le partite dei playoff e dei playout con il versamento di 22 milioni di euro a stagione. Per iscriversi alla piattaforma Dazn, promossa dal gruppo Perform, è previsto un abbonamento da 9,99 euro al mese. Tutti i contenuti saranno disponibili sia in diretta che on demand, su un'ampia gamma di device, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Sarà possibile, inoltre, chiudere l'abbonamento in qualsiasi momento. "Daremo il benvenuto ai tifosi sulla nostra piattaforma nelle prossime settimane - spiega in un comunicato Tonoli -, e lo faremo offrendo alcune delle migliori partite della Serie A, l'intera Serie B e altri contenuti che saremo in grado di annunciare prossimamente. Il tutto a una tariffa unica e accessibile".

L'anticipo del venerdì sera si potrà guardare tranquillamente in chiaro, Rai e Mediaset si contengono il pacchetto con queste partite. Questo il commento del presidente della Lega B Mauro Balata: "L'obiettivo è ottenere un +25%-30% rispetto all'ultimo triennio".

Alla trattativa avevano partecipato anche Sportube, Eurosport, Mediaproe Mesdiaset, ma gli inglesi sono i favoriti assoluti.

Raccomandato: