Apple e Samsung, patto dopo una guerra di 7 anni

30 Giugno, 2018, 14:48 | Autore: Piera Gizzi
  • ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

Apple e Samsung alla fine patteggiano. Dopo sette anni di scontro in tribunale, con Cupertino che ha accusato la rivale di aver copiato l'iPhone, si chiude una delle battaglie legali sui brevetti più lunghe della storia dell'industria tecnologica. L'intesa arriva a un mese di distanza dal verdetto emesso lo scorso maggio dalla giuria del tribunale di San José, in California, che aveva imposto a Samsung il pagamento di quasi 540 milioni di dollari di danni per aver copiato il design dell'iPhone nella creazione della sua linea di smartphone.

Una prima sentenza nel 2012 aveva riconosciuto ad Apple 1,05 miliardi di dollari ma il successivo processo, dopo appelli e ricorsi, aveva ridotto la cifra. Ottenendo, nel 2016, una parziale vittoria che ha portato il giudice distrettuale a rivedere la cifra dei danni sulla base delle specifiche componenti usate senza licenza.

Come riportato sempre da Bloomberg, la giudice che si occupava del caso, Lucy Koh, ha annunciato di essere stata informata dalle stesse aziende, anche se i termini dell'accordo extragiudiziale tra le parti, al momento, rimangono ancora riservati. La guerra fra Apple e Samsung va avanti da anni per la conquista del mercato mondiale degli smartphone, un mercato miliardario di cui i due colossi si contendono il controllo.

Raccomandato: