Casa » Sport

Incredibile Gp d'Austria, vince Max Verstappen davanti alle due Ferrari. Disastro Mercedes

02 Luglio, 2018, 04:58 | Autore: Eufebio Giannola
  • F1 GP Austria 2018 Vettel tre posizioni di penalit

Vittoria numero quattro in carriera per Max Verstappen che esulta di fronte ad un Red Bull Ring tutto per lui: "È stato fantastico". Senza le Mercedes, tutte e due ritirate: l'ultima volta con due Frecce d'argento a zero fu il GP di Spagna del 2016, quando Hamilton e Rosberg si eliminarono a vicenda dopo poche curve. Per loro non è stata una buona giornata oggi. Festeggiato da una mostruosa tribuna arancione, con migliaia di tifosi arrivati dall'Olanda.

Avevamo detto stamane che la Mercedes ha perso la supremazia di motore a favore della Ferrari e il risultato di oggi ha puntualmente confermato la nostra tesi: del resto ci sono ben sei motori del Cavallino nei primi dieci e anche questo vorrà pur dire qualcosa! Si rompe la sua W09 n. 77 e Bottas parcheggia. Il tedesco in pochi giri riesce a superare le Haas di Grosjean e Magnussen, ritornando in scia dei primi. Verstappen è 2°, RaikkonenVettel 5°. Virtual safety car e tutti i big ai box a cambiare le gomme, tutti tranne Hamilton, tenuto fuori dal suo team inspiegabilmente, grosso errore che porterà il team a scusarsi con il suo pilota. A quel punto il campione del mondo sa che la sosta per il cambio gomme gli costerebbe come minimo 4 posizioni. Vettel si è rovinato, insomma, la gara di domani ancora prima di partire. Al 38° giro le gomme di Ricciardo soffrono di blistering, Raikkonen gli piazza un sorpasso. "Ora abbiamo una gara difficile a Silverstone, dove l'aerodinamica sarà importante, dobbiamo rimanere concentrati", ha aggiunto. Hamilton invece si lamenta, perché le sue soft degradano. Ritiro anche per Daniel Ricciardo. L'australiano, nel giorno del suo 29° compleanno, saluta e si ritira. Al 64° giro il secondo, clamoroso, colpo di scena: dopo 33 GP sempre a punti, termina la striscia di Hamilton. La sua Mercedes si ferma per una perdita di pressione. Vincere davanti a questi fans è incredibile. La Mercedes resta clamorosamente a secco mentre nel finale le Ferrari, galvanizzate, provano a prendere Vertsappen ma l'olandese resiste e porta a casa il primo successo stagione con Raikkonen secondo e Vettel terzo.

Raccomandato: