Scosse di terremoto a Civitella D'Agliano

02 Luglio, 2018, 09:53 | Autore: Santina Resta

Poi alle 10.10 ancora una scossa di magnitudo 2.8.

Attimi di preoccupazione per una scossa di terremoto piuttosto intensa. La scossa più intesa è stata la prima di un intenso sciame sismico che ha avuto epicentro a Pievepelago piccolo centro della provincia di Modena, situato a sud del capoluogo e parte dell'Unione dei Comuni del Frignano.

Alle ore 9:29 di ieri mattina, avvertita scossa di terremoto M 2.7 a Calopezzati, in provincia di Cosenza, con ipocentro ad 11 chilometri di profondità.

Due scosse di terremoto con epicentro a due km da Civitella d'Agliano. I dati prodotti dal Centro Nazionale INGV mostrano un ipocentro individuato a circa 14 km sotto il livello del terreno come profondità, mentre sul fronte epicentro i comuni toccati ma senza particolari danni sono stati Pievepelago, Fiumalbo, Riolunato, Abetone, Frassino, Villa Collemandina, Pieve Fosciana, Montecreto, Barga, Palagano, Coreglia Antelminelli, San Romano di Garfagnana, Sestola, Molazza, Gallicano, Fanano, Toano, Villa Minozzo, tutte località delle province di Modena e Lucca (Toscana). Alle 12:53, sisma di magnitudo 2.2 nel distretto Tirreno meridionale, con ipocentro a 123 km. Infine il 30 giugno sera, aslle 23.38, un altro sisma di magnitudo 2.2 è stato localizzato da Ingv nella stezza area epicentrale, provincia di Macerata.

Raccomandato: