Casa » Sport

Milan: Yonghong Li pronto a cedere, ma spunta un nome nuovo

07 Luglio, 2018, 10:22 | Autore: Eufebio Giannola
  • Yonghong Li presidente del Milan

Il giorno X è scattato, oggi 6 luglio il proprietario del Milan, Yonghong Li, dovrà rimborsare Elliott per non perdere il club. A meno di altri accordi tra Yonghong e il fondo Elliott... A quel punto, mister Li sarebbe fuori da qualsiasi gioco e Elliott deciderebbe autonomamente il destino rossonero.

Intanto, per esempio, potrebbe approfondire le trattative con la famiglia Ricketts, che aveva già avviato contatti con Elliott, oppure aprire ad altri interlocutori. E il Corriere della Sera ricorda che l'hedge fund di Singer di fronte all'UEFA non si era impegnato a rimanere per un lungo periodo, cosa che a Nyon era stata richiesta. La società rossonera si troverebbe così a cambiare nuovamente proprietà a distanza di poco più di un anno dalla fine dell'era Berlusconi e dall'approdo alla guida del Milan di Li Yonghong. Dove possa aver trovato 32 milioni in poche ore l'azionista di maggioranza del club è un autentico mistero, ma ormai ai buchi neri del traffichino cinese a capo della società rossonera siamo abituati. In questa situazione tutt'altro che stabile, il Milan sul mercato è concentrato su parametri zero e prestiti, in attesa di fare cassa con le cessioni.

Raccomandato: