Paolo Ruffini è il nuovo prefetto del dicastero per la Comunicazione

07 Luglio, 2018, 21:25 | Autore: Bianca Mancini
  • Papa, Ruffini Prefetto Comunicazione - Ultima Ora

Francesco chiama a guidare l'organismo vaticano Paolo Ruffini, direttore di Tv200 e radio InBlu, entrambe della Conferenza episcopale italiana.

Il presidente dell'Ucsi Sicilia Domenico Interdonato, ha dichiarato: "I giornalisti cattolici di Sicilia sono felici perché la scelta di Papa Francesco di nominare Paolo Ruffini, a capo dell'importante Dicastero per la Comunicazione, per la prima volta è caduta su un laico di origini siciliane nato a Palermo e perché ne conoscono e apprezzano, le qualità morali e professionali". Nella sua carriera ha ricevuto diversi premi di giornalismo e ha preso parte a numerosi convegni di studio circa il ruolo dei cristiani nell'informazione, l'etica della comunicazione e i nuovi media. Ha lavorato nella carta stampata: Il Mattino di Napoli (1979-1986); Il Messaggero di Roma (1986-1996); nel settore radiofonico: Giornale Radio Rai (1996-2002); Canale Gr Parlamento (1998-2002); Radio 1 (1999-2002); Inblu Radio (2014-2018); e nella televisione: Rai3 (2002-2011); La 7 (2011-2014); Tv2000 (2014-2018). Ringrazia il Papa "per questa fiducia". Quando poi lasciò l'azienda per andare a dirigere TV2000 radunò tutta la rete e gli amici più cari dell'azienda per dire solo grazie e esortare tutti a tenere alta la bandiera del servizio pubblico nella sua accezione più alta. "Siamo certi di trovare nel dottor Ruffini un interlocutore prezioso per continuare una collaborazione fruttuosa a servizio della missione della Chiesa". Ruffini ha commentato all'agenzia Sir dopo la nomina: "Quella di Papa Francesco è stata una chiamata che mi ha sorpreso, che non mi aspettavo, per un compito così grande da essere anche misura e ammonimento costante della mia personale piccolezza. E' un processo che sono anzi certo continuerà veloce". Paolo Ruffini prende ora il suo posto. Di fronte a questa chiamata potrò sempre e solo esprimere la mia gratitudine.

Il 21 marzo 2018 la Sala stampa vaticana ha annunciato le dimissioni di mons. Dario Edoardo Viganò da prefetto della Segreteria per la comunicazione e il Papa, che le aveva accettate "non senza qualche fatica", gli chiese di rimanere come assessore. Ha dato anche vita al portale Vatican News.

Raccomandato: