È morto Carlo Vanzina

08 Luglio, 2018, 11:22 | Autore: Bianca Mancini
  • Morto Carlo Vanzina, regista di «Vacanze di Natale» e «Eccezzziunale veramente»

È morto il regista italiano Carlo Vanzina.

"Nella sua amata Roma, dov'era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturita' intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia, ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina, amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese", si legge nella nota. Carlo era figlio d'arte, ovvero del famoso regista Steno, regista di diversi film con Totò e di commedia capolavoro come Febbre da cavallo e La patata bollente. La critica, che li osteggiava, li etichettò come "cinepanettoni" (termine che sia Carlo che Enrico hanno sempre rifiutato), ma il pubblico li amava e ne decretava il successo "Al di là del fenomeno di costume che ne è seguito, Vacanze di Natale era una vera commedia all'italiana che si ispirava a Vacanze d'inverno, il film di Camillo Mastrocinque prodotto da Dino De Laurentiis nel '59 - raccontava Enrico Vanzina per il trentennale - a noi interessava quel tipo di cinema che era quello che avevamo imparato a fare sui set di nostro padre, Steno".

Il primo grande successo è Sapore di mare del 1983. Carlo ha imparato molto da Monicelli, soprattutto nella direzione degli attori, lezioni che ha messo in pratica quando ha debuttato come regista nel 1976 con Luna di miele in tre con Renato Pozzetto e Stefania Casini, scritto dal fratello Enrico come sempre sarà con la sessantina di film che hanno realizzato insieme. Il film uscì l'antivigilia di Natale e inaugurò un genere che, con trasformazioni e aggiustamenti, è arrivato fino a oggi. Protagonisti Jerry Calà, Virna Lisi e Isabella Ferrari. Dal 2010 ha nuovamente riscosso un grande successo popolare con 'Ex - Amici come prima!' (2011) e 'Mai Stati Uniti' (2013). Dopo 'Il pranzo della domenica' del 2003 e 'In questo mondo di ladri' del 2004, ha reso omaggio ai nazionalpopolari polizieschi con Tomas Milian dirigendo nel 2005 'Il ritorno del Monnezza'. Il suo ultimo film è stato Caccia al tesoro, con Vincenzo Salemme e Serena Rossi.

Raccomandato: