Meteo drammatico in Giappone: terribili inondazioni, 100 morti

09 Luglio, 2018, 21:39 | Autore: Santina Resta

Una fortissima ondata di maltempo ha colpito il Giappone, in particolare la regione del Kansai e del Kyushu, nella zona centro occidentale del Paese.

Le piogge torrenziali, con conseguenti terribili inondazioni, hanno colpito il sud-ovest del Giappone nella giornata di sabato. Secondo il Japan Times, sono stati emessi ordini di evacuazione per quasi 6 milioni di persone in 19 prefetture, mentre in 30mila si trovano nei centri di soccorso. Secondo la Fire and Disaster Management Agency il numero dei morti è destinato a salire, intanto sono numerose le persone bloccate in casa che non riescono a spostarsi a causa delle pessime condizioni stradali.

Nella prefettura di Okayama, una delle aree più duramente colpite, più di 1.000 persone sono rimaste intrappolate temporaneamente sui tetti dei palazzi, lasciati scoperti dalle acque, prima di essere recuperate dai soccorsi. Al momento si parla di 100 morti, ma sarebbero oltre 68 i dispersi.

Nel distretto di Mabicho circa 1.200 ettari di terreno risultava sommerso dall'acqua, con 4.600 case completamente inondate. Oltre alle abitazioni civili, sono state duramente colpite anche alcune attività industriali. Per il ministero delle Infrastrutture, 17 operatori ferroviari hanno sospeso i servizi, e si stima che il processo per ripristinare i collegamenti di trasporto potrebbe durare mesi.

Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha annullato tutti i suoi impegni in Europa e Mewdio Oriente previsti nei prossimi giorni, per seguire da vicino l'evolversi dei drammatici eventi provocati da questa paurosa ondata di maltempo. "L'Unione Europea è pronta a fornire assistenza ai nostri amici giapponesi".

Raccomandato: