Casa » Sport

Cristiano Ronaldo è della Juve, Real Madrid accetta offerta da 105 mln

11 Luglio, 2018, 22:09 | Autore: Eufebio Giannola
  • Juve-Ronaldo affare da cento milioni ha firmato fino al 2022

Ai Blancos andranno 105 milioni di euro mentre, alla stella portoghese, la bellezza di 30 milioni a stagione per quattro anni. Ma a scendere è anche un altro nome, particolarmente in vista nelle giornate scorse, quello della Juve, oggi protagonista delle cronache sportive per la firma del contratto di Cristiano Ronaldo che dal Real Madrid passa al Club bianconero. Anche questo è Cristiano Ronaldo che invece in Italia, grazie anche a una legge del 2017 del governo di centro-sinistra (non la destra berlusconiana), pagherà solo 100 mila euro di tasse per i proventi che incasserà dai propri interessi all'estero.

Tutto vero: il colpo del secolo non è più un sogno d'oro, ma solida realtà.

E' fatta: Cristiano Ronaldo sarà un nuovo giocatore della Juventus.

Così le strade hanno iniziato a separarsi.

Juventus: "In termini di impatto, acquisto spettacolare ma entro una settimana il club italiano, che ha fatto fatica a raccogliere i soldi, dovrà pensare a come ammortizzare un'operazione da quasi 350 milioni di euro per un giocatore che dovrà compiere 34 anni. Purtroppo chi dice la verità dà fastidio". Nel secondo caso, però, il Cavallino fa già brand a sé e non è mai stato necessario l'uso di un uomo-immagine per pubblicizzare un simbolo che, come detto, è già di per sé esempio di made in Italy nel mondo; unica eccezione, è stata la presenza di piloti brasiliani, ma anche in quel caso lo spazio di sponsorizzazione fu limitato.

Il ruolo di confermare la trattativa è stato avocato da un comunicado oficial pubblicato dal Real Madrid sul suo sito ufficiale: "El Real Madrid C.F. comunica que, atendiendo a la voluntad y petición expresadas por el jugador Cristiano Ronaldo, ha acordado su traspaso a la Juventus F. C".

E nessuno polemizza sul mostruoso ingaggio di Cristiano Ronaldo.

Raccomandato: