Thailandia: sono riprese operazioni recupero da grotta Tham Luang

11 Luglio, 2018, 15:44 | Autore: Santina Resta
  • Thailandia via all'estrazione dell'ultimo gruppo dalla grotta. Forse il primo è già fuori

L'anno prossimo si dovrebbe votare, da Bangkok piovono dall'opposizione le accuse d'opportunismo, ma sono le rare polemiche: una volta rimessa insieme, tornata a scuola dai compagni che ieri sono venuti davanti alle grotte per dire "vi aspettiamo", è probabile che la squadra dei Cinghiali sia ricevuta a corte dal re.

Il filmLa rivista di cinema Variety dice che la casa cinematografica Pure Flix Entertainment, specializzata in film di orientamento cristiano e per famiglie, sta cercando di ottenere i diritti per fare un film sull'operazione di salvataggio. Sono in tutto 8 i baby calciatori fin qui tratti in salvo.

Buone le condizioni anche dei quattro ragazzi salvati lunedì. Secondo le valutazioni mediche effettuate sarebbero i più forti.

"Non sappiamo se è stata scienza o un miracolo: ma sono tutti fuori!" hanno scritto i Navy Seals thailandesi sulle loro pagine Facebook e Twitter, subito inondate di messaggi di auguri e congratulazioni.

Secondo quanto dichiarato inizialmente dai soccorritori, i ragazzi dovevano prima imparare a nuotare e in un secondo momento anche a immergersi. Questa mattina sulla grotta Tham Luang cade una pioggia battente.

Le operazioni di recupero degli ultimi ragazzi intrappolati sono riprese alle 10.08 locali, le 5.08 in Italia. Il gruppo ha passato piu' di due settimane nelle viscere della montagna ed e' stato liberato grazie a un'operazione internazionale senza precedenti. Gli altri otto ragazzi e l'allenatore saranno riportati all'estero tra 10-20 ore per motivi logistici e per una necessaria preparazione dell'equipaggiamento. Sono infatti rimasti intrappolati in una grotta, con l'acqua che cresceva giorno dopo giorno.

Nonostante la difficilissima situazione in cui si trovano ancora i ragazzi thailandesi, c'è grande comprensione da parte dei partenti dei giovani calciatori intrappolati nella grotta, nei confronti dell'allenatore che aveva organizzato l'escursione. I medici preferiscono tenere i ragazzi in isolamento per escludere contaminazioni per il loro sistema immunitario ancora fragile. Sarà una precauzione per evitare infezioni, riportano le tv thailandesi.

Ore 14:20 - Altri 2 ragazzi vicini all'uscita della grotta.

Raccomandato: