Casa » Sport

Vettel mette Hamilton nel mirino: "Siamo vicini"

11 Luglio, 2018, 00:58 | Autore: Eufebio Giannola
  • F1 GP Gran Bretagna Prove Libere 2 Vettel al comando davanti alle due Mercedes

Dopo la gara di ieri, Seb allunga il proprio vantaggio in classifica a otto punti e lo stesso discorso vale per la Ferrari, dato che la Scuderia di Maranello si presenterà ad Hockenheim con venti lunghezze di vantaggio sul team Campione del Mondo. Ha concluso Raikkonen commentando il suo terzo posto. Nel frattempo l'incidente che ha visto coinvolti i piloti della Mercedes e della Ferrari finisce sotto investigazione: dopo un confronto durato alcuni minuti, la commissione gara decide per una penalità di 10 secondi per il finlandese, a caccia della terza posizione nel duello con Verstappen. Naturalmente, è una situazione di gara.

Checo forse si può accontentare anche del fatto che non sia andata peggio in partenza, quando per evitare Hulkenberg finisce in testacoda, tagliando la strada in corsia di accelerazione ai tre che partivano dalla pitlane: un disastro sfiorato. È così fisico al giorno d'oggi. Un dominio che pareva destinato a proseguire, ma spezzato in maniera esaltante dalla Ferrari, che ha vinto su tutta la linea. Gli 11 giri "liberi" successivi alla seconda safety car sono stati qualcosa da infarto sia per gli spettatori più grezzi sia per gli estimatori fini della guida, con quelle manovre tra Valtteri Bottas a difendere la prima posizione e Sebastian Vettel a insidiargliela, fino a soffiarla con un'entrata "di rapina" che non ha ammesso repliche. "Non ho problemi con Kimi", ha affermato il pilota della Mercedes. "Se piangi come un bambino quando perdi, allora datti alla danza!". Stranamente si inizia a incolpare noi che lo abbiamo fatto intenzionalmente, ma ha bloccato una ruota e sfortunatamente ci siamo toccati ed entrambi abbiamo pagato il prezzo e questo è come va a volte.

Ventiquattro ore per smaltire la rabbia dopo essere stato battuto da Vettel a casa sua e Hamilton è tornato nella versione fair-play.

Raccomandato: