Emiliano scrive a Di Maio: "Ombre sull'aggiudicazione dell'Ilva"

13 Luglio, 2018, 17:26 | Autore: Doriano Lui
  • L’area Ilva di Cornigliano

Ora, nel formulare l'auspicio che l'Anticorruzione si esprima il più rapidamente possibile su quanto inviatole dal ministero dello sviluppo economico, è opportuno rilevare che ulteriori gravi ritardi nella definizione degli assetti proprietari dell'Ilva e di quelli impiantistici e occupazionali, soprattutto nell'area di Taranto, finirebbero col favorire i concorrenti - fra cui la stessa Arcelor che rimane tuttora fra i più temibili, non avendo ancora il possesso (tramite affitto) del Gruppo - dal momento che il Siderurgico ionico per i limitati volumi di produzione tuttora raggiunti e le difficoltà finanziarie che stanno caratterizzando la sua gestione ordinaria, non è in grado di esprimere sul mercato tutta la sua capacità competitiva che sarebbe molto elevata se potesse dispiegarsi nella sua interezza.

"Prendiamo atto della lettera", annuncia pubblicamente di maio Di Maio, dove "si denunciano irregolarita' sulla gara con cui Arcelor Mittal si e' aggiudicata l'Ilva". Ci aspettiamo proposte migliorative, fortemente migliorative.

Un'iniziativa che risponde alla lettera del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ha scritto al ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, per sollevare perplessità sulla gara per l'aggiudicazione di Ilva. Quindi "il piano occupazionale è fermo al palo, ci aspettiamo di più", aggiunge. Questo, in sintesi, il risultato dell'incontro di oggi tra il ministro Di Maio e i sindacati dei metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil.

Sui tempi Di Maio, aggiunge che "adesso l'interlocuzione è in corso" auspicando "in tempi brevi passi avanti". "Ma ArcelorMittal ha accettato in toto il piano di copertura dei parchi minerari previsto dai commissari".

Al termine del vertice, in attesa di vedere i rappresentanti dell'azienda, Rocco Palombella della Uilm ha riferito: "Il ministro ha detto che non sta lavorando per chiudere stabilimenti ma per trovare soluzioni".

Il governatore si sofferma anche sugli aspetti antitrust dell'operazione ArcelorMittal.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Il ministro delle Attività produttive e del Lavoro continua a incontrare, a prendere tempo, a dichiarare di volere capire, senza però usare trasparenza sull'unica premessa fondamentale: quali sono le reali intenzioni del governo Conte e del Movimento 5 Stelle su Ilva?

Raccomandato: