Neill Blomkamp dirigerà Robocop Returns, sequel del primo film

15 Luglio, 2018, 11:54 | Autore: Bianca Mancini
  • RoboCop Returns: Neill Blomkamp alla regia nuovo film per la MGM

MGM, secondo Deadline, sta cercando di dare nuova vita al franchise di RoboCop, lavorano su un nuovo capitolo, RoboCop Returns, che vedrà alla regia Neill Blomkamp.

Le prime informazioni su RoboCop Returns parlano di un sequel / reboot del film originale diretto nel 1987 da Paul Verhoeven, che sarà completamente slegato dal remake del 2014 (il che mi pare un'ottima cosa).

Ed Neumier e Michael Miner, che hanno sceneggiato il capostipite della saga, vestiranno i panni di produttori. Ora, invece, la sceneggiatura è stata riportata a galla e verrà sistemata da Justin Rhodes, il quale ha appena terminato l'ultimo capitolo di Terminator. Per adesso, non ci rimane che attendere i prossimi aggiornamenti! All'inizio il consumismo, il materialismo e Reaganomics, il tema degli anni '80 con gli steroidi, hanno avuto un forte successo. Dopodiché si è messo al lavoro su un possibile quinto episodio della saga di Alien, ma lo scorso anno ha annunciato che il progetto era stato cancellato.

L'originale ha sicuramente avuto un effetto enorme su di me quando ero bambino. L'altra cosa che mi entusiasma è la possibilità di lavorare di nuovo con Justin Rhodes.

Il primo film è stato, dunque, fonte di ispirazione per Blomkamp: al tempo, la pellicola ha incassato 210 milioni di dollari in tutto il mondo, ricevendo quattro nomination all'Oscar ed è stata seguita da numerosi film di fantascienza, tra cui Elysium e Humandroid.

L'anarchia regna e il destino di Detroit è in bilico finché Robocop non fa il suo trionfante ritorno per combattere crimine e corruzione.

RoboCop, l'originale, fu un film che andò molto bene all'epoca, abbastanza scioccante e rivoluzionario, tanto che furono girati vari sequel, sebbene di qualità assai inferiore.

Raccomandato: