Casa » Sport

Chievo e Parma, Serie A a rischio: Procura richiederà penalizzazioni pesanti

16 Luglio, 2018, 15:36 | Autore: Eufebio Giannola
  • Chievo									+CLICCA PER INGRANDIRE

Oggi la Procura Federale della Figc inoltrerà al tribunale federale nazionale TFN, la richiesta di penalizzazioni per il Chievo Verona da applicare alla stagione appena conclusa che comporterebbe la retrocessione della squadra giallo-blu.

I processi sono in programma domani al tribunale federale nazionale: spettatori interessati sono Palermo e Crotone. Secondo l'Ansa sono due i club in "bilico": uno è il Chievo, accusato di plusvalenze fittizie, l'altro il Parma, a giudizio per tentato illecito sportivo.

Per quanto riguarda il Parma, invece, il caso riguarda alcuni sms inviati dall'attaccante Emanuele Calaiò ai calciatori dello Spezia prima della gara in Serie B dello scorso 18 maggio.

Ragion per cui per il calciatore ex Napoli e Siena, si configura la violazione dell'articolo 7 del Codice di Giustizia Sportiva (tentato illecito sportivo) e di riflesso stessa sorte toccherà anche al Parma Calcio 1913 per il principio della responsabilità oggettiva.

Provvedimento che riscriverebbe totalmente la classifica finale nelle zone alte della graduatoria e rivoluzionerebbe il lotto delle partecipanti al torneo di massima serie 2018-2019.

Raccomandato: