Jorit arrestato in Israele: ha dipinto Hamsik e Maradona

29 Luglio, 2018, 15:53 | Autore: Santina Resta
  • Lo street artist Jorit- Getty Images

I tre sono stati arrestati sabato, ha aggiunto, "mentre avevano il volto coperto e disegnavano illegalmente sul muro".

Il Manifesto ha parlato con l'artista napoletano che ha spiegato quanto avvenuto negli scorsi giorni, quando avrebbe voluto fare un nuovo murales: "Ci sono venuti incontro armi in pugno e ci hanno fatto capire con modi bruschi che quel murale, a breve distanza dalla loro torretta, dovevamo dimenticarcelo".

Intanto il consolato generale a Gerusalemme e l'Ambasciata d'Italia a Tel Aviv, in stretto raccordo con la Farnesina, fanno sapere che seguono con la massima attenzione il caso dei due italiani fermati a Betlemme ai quali stanno fin d'ora prestando ogni possibile assistenza, in contatto con le autorità locali e le famiglie. La sua libertà è questione di democrazia - ha concluso il sindaco - riguarda tutti. Lo aspetto anche perché abbiamo del lavoro programmato da portare a termine a San Giovanni a Teduccio": "è l'appello del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, perché sia liberato l'artista partenopeo arrestato a Betlemme.

Jorit Agoch, artista napoletano di origini olandesi, ha dipinto un gran numero di murales nella città di Napoli. A Betlemme Jorit stava lavorando a un murales raffigurante Ahed Tamimi, l'attivista palestinese di 17 anni finita in carcere per aver schiaffeggiato un soldato dell'Idf, le forze di difesa israeliane. La ragazza in poco tempo è diventata un punto cardine della resistenza dei palestinesi.

Raccomandato: