Ultimo weekend di luglio, caldo e afa sempre più intensi

29 Luglio, 2018, 15:52 | Autore: Santina Resta
  • Caldo africano tra fine luglio e l'inizio di agosto

Le regioni più direttamente coinvolte dal gran caldo saranno quelle delNord Italia, la Toscana, il Lazio, l'Umbria e la Sardegna dove il termometro raggiungerà diffusamente valori vicini ai 35 gradi, ma con picchi massimi anche di 37-38 gradi nei fondovalle alpini, in Val Padana, nelle zone interne del Centro Italia e della Sardegna. È dal pomeriggio che sono possibili annuvolamenti accompagnati da alcuni temporali (intorno alle 15/17) dapprima su Alpi e Prealpi (zona Laghi soprattutto) e possibili verso sera anche sull'alta pianura. Il clima da noi sarà molto afoso con temperature percepite anche di oltre 38 gradi.

Quest'ultimo fine settimana di luglio sarà caratterizzato da un costante aumento delle temperature.

Previsioni meteo per sabato. Il tempo rimarrà generalmente bello e il caldo si intensificherà in tutto il Paese. L'apice del caldo sarà probabilmente raggiunto nel corso della prossima settimana con valori fino a 36-38°C sulle pianure del Nord, del Centro e in Sardegna, ma non si escludono punte localmente superiori. Caldo eccezionale anche in Francia, a Parigi in particolare, dove è scattata l'allerta arancione "canicule".

Previsioni meteo per domenica. Una modesta instabilità, limitata alle ore più calde della giornata, riguarderà le Alpi, l'Appennino settentrionale e meridionale dove, in forma molto localizzata, potrà svilupparsi qualche temporale di calore. In un contesto in prevalenza soleggiato e già piuttosto caldo, qualche fenomeno pomeridiano o serale si innescherà ancora sulla dorsale appenninica, specie tra Molise, Campania e Basilicata.

Raccomandato: