Ora potete monitorare il tempo trascorso sui social — Facebook e Instagram

05 Agosto, 2018, 20:52 | Autore: Piera Gizzi
  • Facebook ecco lo strumento per sapere quante ore si passa suoi social

Su Instagram e Facebook sarà possibile monitorare il tempo trascorso sui due social network che più riscuotono successo tra tutti.

"La nostra speranza è che questi strumenti diano alle persone un maggiore controllo sul tempo che trascorrono sulle nostre piattaforme e promuovano anche le conversazioni tra genitori e adolescenti sulle abitudini online adatte a loro", ha aggiunto.

"Una schermata delle attività, un promemoria quotidiano e un nuovo modo per limitare le notifiche", spiegano in un post ufficiale David Ginsberg, Director of Research di Facebook e Ameet Ranadive, Product Management Director di Instagram.

Sarà presente il pannello in alto con il riepilogo settimanale del tempo passato online e gli strumenti in basso per silenziare le notifiche per un certo periodo di tempo e inviare un promemoria al raggiungimento del limite giornaliero scelto per l'utilizzo del social network. Facebook e Instagram corrono ai ripari e vogliono aiutare gli utenti a prendere il controllo della loro vita.

Agli strumenti si puo' accedere dalle impostazioni sia dell'app principale di Facebook (bisogna cliccare su "Il tuo tempo su Facebook") che dall'app di Instagram (bisogna cliccare su "La tua attività"). E' quindi possibile cliccare su una barra per vedere il tempo totale trascorso in un determinato giorno.

Otre a tenere traccia della durata delle varie sessioni, il nuovo tool permetterà anche di impostare un promemoria tramite il quale gli utenti possono scegliere quanto tempo dedicare quotidianamente a Facebook ed essere avvisati in caso di superamento di tale soglia.

Sono attualmente in fase di rollout e saranno disponibili per tutti nei prossimi giorni su entrambi i social network. Si può, inoltre, cliccare su Impostazioni di notifica per accedere rapidamente a: Disattiva le Notifiche.

Nello scorso mese di marzo al Facebook Safety Summit hanno preso parte 100 organizzazioni, ricercatori, esperti e ragazzi, per parlare di questioni che hanno spaziato dalla sicurezza e tecnologia all'influenza del mondo della tecnologia sul benessere delle persone.

Raccomandato: