Spread a 250: calano tutte le borse europee

05 Agosto, 2018, 20:19 | Autore: Doriano Lui
  • Piazza Affari in calo a-1,73%. Lo spread torna a quota 250

Il differenziale Btp-Bund continua a salire, con Milano che offre la peggior prestazione europea in ambito di Borse, e raggiunge il picco massimo, dopo che era regolarmente sceso.

Lo spread Btp-bund vola a 250 punti base sui livelli di metà giugno, il rendimento del Btp decennale torna al 3%, mentre scende al -7% il tasso del Bund. Male molti indici italiani, soprattutto bancari. Un movimento brusco che ha portato, ad esempio, lo spread Italia/Spagna a oltre 150 punti base. Le voci ricorrenti di un inasprimento dello scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina, sullo sfondo di un crescente rialzo dei tassi (Bank of England ha innalzato i tassi come previsto allo 0,75%) hanno frenato i listini: Francoforte segna -1,6%, Londra-1%, Parigi -0,6%.

A pesare, particolarmente, non soltanto i dazi ma il rendimento negativo dei maggiori titoli nazionali, tra cui bancari. Poste è invece in flessione del 5%, mentre leggermente minore è il calo di Saipem: -4,9%. Ritorno della tensione sui titoli di Stato italiani, che hanno passato una giornata difficile. L'unico dato positivo è quello di Ferrari, che ha guadagnato un punto in percentuale.

Raccomandato: