Caldo in Sardegna ma nel weekend in arrivo anche forti temporali

06 Agosto, 2018, 08:41 | Autore: Santina Resta
  • Italia caldo e afa sempre più intensi

Secondo gli esperti, i valori massimi delle temperature, al Nord, si manterranno intorno ai 35/36 gradi, soprattutto nella zona della Pianura padana.

Per chi questo caldo asfissiante non lo sopporta più, ci sono buone notizie in arrivo.

All'origine del peggioramento vi sarà una depressione in fase di approfondimento sul nord-est Europeo, la quale riuscirà ad aprire un'autentico corridoio di aria più fresca ed instabile che affluirà sulla Sicilia dai Balcani. Qualcosa si muoverà da domani, in particolare su Lazio, Abruzzo, Molise e al Sud, dove nella giornata di Venerdì 3 Agosto sono previsti temporali intensi, anche con rischio di grandine: oltre alle regioni meridionali peninsulari, a rischio anche il Lazio, con possibilità di fenomeni forti fino a Roma. "Tra il 2005 e il 2016 in 23 città italiane le ondate di calore hanno causato 23.880 morti e soltanto a Roma, dal 2000, sono circa 7.700 le morti attribuibili alle ondate di calore".

Nel periodo di analisi previsionale, dovremmo avere una fase meteorologica chiamata rottura dell'estate, quando al gran caldo persistente, segue una fase climatica decisamente più mite, che determina un periodo dal clima meno opprimente per il caldo estremo vissuto in precedenza. Riducendo le emissioni, infatti, si otterrebbe l'effetto di ridurre il numero di morti causate da ondate di calore. La task force coordinata dall'Arpa regionale, ben cosciente dei disagi che la colonnina di mercurio bollente potrebbe causare, ha previsto l'attivazione di punti climatizzati o comunque freschi, il trasporto e monitoraggio costante delle situazioni più a rischio, e in taluni casi, su specifica ordinanza, un'accoglienza temporanea - con "ospitalità d'emergenza" presso strutture residenziali e centri diurni - dei soggetti, specie gli anziani, più a rischio.

Proprio per via dell'instabilità, aumenta il rischio di temporali che colpirannosoprattutto il Sud e le Isole, eoggi (4 agosto) anche parte del Centro.

Ma l'Italia non è l'unico Paese europeo a soffrire, peggio di noi la Spagna con le temperature che nelle prossime ore raggiungeranno anche i 47°.

In queste città potrebbero verificarsi delle grandinate di forte intensità anche di grosse dimensioni.

Raccomandato: