Orchestra di Amsterdam caccia Gatti dopo accuse di molestie

06 Agosto, 2018, 01:39 | Autore: Bianca Mancini
  • ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

Gatti sarà sostituito da altri direttori d'orchestra in tutti i prossimi concerti.

La cantante soprano Alicia Berneche accusa il direttore di palpeggiamento e poi di averla baciata senza consenso. "L'ho spinto via e sono corsa fuori dalla stanza", ha precisato.

Il caso del licenziamento in tronco di Gatti a sole tre settimane dal rinnovo quadriennale con il Concertgebouw è scoppiato giovedì scorso, quando l'amministrazione dell'orchestra sinfonica olandese ha annunciato il venir meno delle condizioni "per il prosieguo della cooperazione con il 56enne maestro milanese", con riferimento all'inchiesta interna da cui sarebbe emerso che "colleghe donne dell'orchestra" - la cui identità non è resa nota - "hanno riferito di esperienze con il maestro Gatti inappropriate in considerazione della sua posizione di direttore musicale". La decisione è stata annunciata con un comunicato ufficiale dell'Orchestra che recita: "L'Orchestra reale del Concertgebouw ha messo fine alla sua collaborazione con il direttore d'orchestra con effetto immediato". Daniele Gatti che ha 56 anni ed è stato anche direttore dell'accademia di Santa Cecilia a Roma (dal 1992 al 1997), direttore musicale della Royal Philharmonic Orchestra di Londra (dal 1996 al 2009) e del Teatro Comunale di Bologna (dal 1997 al 2007), era stato accusato da una recente inchiesta del Washington Post che aveva reso pubbliche le testimonianze di due soprano avevano lavorato con Gatti tra il 1996 e il 2000 e che avevano parlato di "intimità non gradite". Il direttore d'orchestra le aveva proposto di seguirlo nel suo camerino per tenere una lezione individuale ma, una volta arrivati nella stanza, "mi sono ritrovata con le sue mani sul mio sedere e la sua lingua in gola", ha raccontato. Oggi e da ora in avanti ho intenzione di concentrarmi di più sui miei comportamenti nei confronti delle donne. A tali accuse il maestro Gatti aveva risposto dichiarando di "essere completamente estraneo ai fatti che mi sono attribuiti", ma "se ho offeso qualcuno, chiedo scusa sinceramente". "Mi dispiace davvero tanto".

Raccomandato: