Svizzera, aereo d’epoca si schianta sulle Alpi: 20 morti

07 Agosto, 2018, 16:36 | Autore: Santina Resta
  • Un aereo d’epoca si è schiantato in Svizzera: morti tutti i passeggeri

L'incidente sarebbe avvenuto il 4 agosto intorno alle 16.50, e le persone a bordo sono tutte morte durante l'impatto: 17 passeggeri e 3 membri dell'equipaggio, tutti svizzeri con l'eccezione di un austriaco. La polizia non ha fornito indicazioni riguardo a possibili vittime, limitandosi a far sapere che il velivolo era multiposto e che sono intervenuti due elicotteri della Rega, tre elicotteri civili e vari altri soccorritori. Il volo era partito da Locarno in direzione Dubendorf, piccolo comune svizzero del Canton Zurigo, da dove era decollato il 3 agosto. In tutto la compagnia opera una piccola flotta di quattro aerei Junker tutti costruiti nel 1939. "Purtroppo non sono mai arrivati". Il volo era tutto prenotato quindi si tema che le vittime possano essere 20. una vasta operazione è in corso con la partecipazione di cinque elicotteri e lo spazio aereo sopra la zona del disastro resta chiuso. La notizia non è comunque ancora ufficiale: se ne saprà di più oggi pomeriggio: alle 14.00 è in programma la conferenza stampa della polizia cantonale grigionese a Flims, mentre alle 14.30 anche la compagnia aerea Ju-Air fornirà ulteriori informazioni nella medesima località della Surselva. Si tratta di 11 uomini e 9 donne tra i 42 e gli 84 anni.

Sembra che il gruppo di turisti fosse in vacanza in Ticino, sul lago. Sabato dopo la visita al mercato di Porlezza e dopo il pranzo, avevano ripreso l'aereo per arrivare a Dübendorf. L'unico testimone, che si trovava in un rifugio montano al momento dello schianto, ha dichiarato di aver visto cadere l'aereo come una pietra al suolo dopo aver compiuto una virata di 180 gradi verso sud. L'amministratore delegato Kurt Waldmeier ha detto ai giornalisti che l'aereo aveva subito l'ispezione di manutenzione a luglio.

Raccomandato: