Juventus, Douglas Costa: "Allegri mi ha reso completo. CR7 importantissimo"

10 Agosto, 2018, 19:24 | Autore: Bianca Mancini
  • Calcio Internazionale

ALLEGRI - "E' un allenatore con una grande passione per la fase difensiva e, per quanto mi riguarda, è stato davvero importante perché sono un giocatore abituato ad attaccare molto".

La Juventus ha vissuto una sessione estiva di calciomercato da assoluta protagonista, aumentando ulteriormente il gap che la separava dalle altre big del campionato italiano. "Tutto è cominciato in un piccolo villaggio diventato passo dopo passo una comunità che mi sostiene, mi appoggia e mi spinge a fare meglio, una comunità più grande di una metropoli". "Allegri ha una parte importante nella mia carriera".

"Amo stare con i bambini, giocare con loro e conoscerli, aiutarli nella loro crescita, che è la cosa più importante".

Ma non ci soffermeremo oltre sul professionismo del fuoriclasse portoghese (ne ha già parlato ieri una collega [VIDEO]), andando piuttosto a parlare di ciò che CR7 ha già messo in mostra nei primi allenamenti con la sua nuova casacca. Poi però Douglas è esploso e non vuole fermarsi: "Sarà un anno importante, migliore dell'ultimo".

A conferma di ciò, è arrivato il fatto che - in occasione del suo primo allenamento a Torino - Cristiano Ronaldo è stato il primo di tutti ad arrivare alla Continassa.

JUVENTUS COME UNA FAMIGLIA - "La Juventus sa come conquistare un giocatore e nel momento in cui sceglie e l'affare si chiude, lo tratta come uno di famiglia".

Raccomandato: