"Rischio salmonella": il Ministero ritira alcuni lotti di uova fresche

10 Agosto, 2018, 18:35 | Autore: Fausta Monteleone
  • Allarme salmonella nelle uova fresche, il ministero della Salute blocca la vendita

Quando si tratta di uova fresche, pollame e carni in genere bisogna prestare molta attenzione alla salmonella, in quanto potrebbe arrecare seri danni alla salute di chi li ingerisce non sapendo che l'alimento è stato contaminato dal batterio.

Il rischio delle uova fresche con salmonella si è concretizzato nuovamente, questa volta con l'Avicola Peligna di Margiotta Mario.

Il ministero della Salute ha pubblicato un richiamo di tre lotti di uova fresche del marchio AVICOLA PELIGNA di MARGIOTTA MARIO (Marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore: 077AQ082) per la presenza di salmonella enteritidis. Ecco quali sono i lotti per quali il Ministero della Salute ha disposto il ritiro immediato.

Le uova richiamate sono state prodotte dall'azienda Avicola Peligna di Margiotta Mario nello stabilimento di Contrada San Martino, a Raiano, in provincia de L'Aquila. Le uova sono distribuite in confezioni da 21600 KG con i numeri di lotto 17-18-0718 con scadenza minima 15-08-2018, 19-20-0718 con scadenza minima 17-08-2018, 21-22-0718 con scadenza minima 19-08-2018.

Nel caso in cui si scopra di essere in possesso di uova appartenenti a uno dei tre lotti [VIDEO] sopra indicati, è bene interrompere immediatamente l'assunzione e rivolgersi al medico, in maniera tale da farsi prescrivere la giusta terapia per contrastare l'azione del batterio.

L'allarme salmonella deriva dal pericolo del batterio che porta un'infenzione nota come salmonellosi. Sono diversi i sintomi che derivano dall'infezione e cioè diarrea, nausea, vomito, dolori addominali e anche febbre alta.

Raccomandato: