Ruba un aereo passeggeri e si schianta dopo il decollo: "Suicidio"

11 Agosto, 2018, 15:35 | Autore: Doriano Lui
  • Il bimotore Bombardier Q400

Il velivolo, intercettato in volo da due F-15, è poi precipitato nei pressi della piccola isola di Puget Sound.

L'aereo era un Horizon Air Q400 della Alaska Airlines e si è schiantato a sud dell'isola di Ketron, vicino a una struttura militare. Il velivolo si è schiantato dopo un'ora di volo nello stato di Washington. Secondo le autorità non si tratta di terrorismo e si ipotizza un suicidio. In un audio della torre di controllo, si sente l'uomo, 29 anni, che scherza con i controllori del traffico aereo dicendo che stava per finire in prigione.

Intanto lo sceriffo della Contea di Pierce su Twitter ha escluso che si tratti di terrorismo: "Non è un incidente legato al terrorismo".

Il Q400 è un aeroplano a doppia elica circa 70 posti.

Un meccanico della compagnia aerea Alaska Airlines ha effettuato venerdì sera un decollo non autorizzato a bordo di un aereo vuoto per poi schiantarsi poco distante dall'aeroporto di Seattle-Tacoma, nel nord ovest degli Stati Uniti.

Non è ancora del tutto chiaro in che modo il dipendente sia riuscito a impossessarsi dell'aereo.

Raccomandato: