Casa » Sport

Spalletti, Modric? credo resti al Real

12 Agosto, 2018, 09:20 | Autore: Eufebio Giannola
  • GdS- Salta Modric? Niente Piano-B. Ecco le due idee di Spalletti

L'Inter chiude il proprio precampionato con il successo per 1-0 sull'Atlético Madrid, a casa dei Colchoneros. Luciano Spalletti, al triplice fischio di Atletico Madrid-Inter, fa i complimenti all'atteggiamento della squadra mostrato nel primo tempo, ma bacchetta i suoi per il calo della seconda frazione. i suoi complimenti per la rete di Lautaro, ma un affettuoso rimprovero a dare di più e lavorare per la squadra nel corso dei 90′. Tra i due tempi c'è stata una differenza perché non si riusciva a prendere palla, quello fatto nel primo tempo va fatto sempre. "Lautaro? Il gesto atletico farà notizia, ma ha perso anche tanti palloni che ci hanno fatto rischiare, deve tenere palla e dialogare meglio coi compagni". Quello che abbiamo fatto nel primo tempo vorrei vederlo sempre, anche se bisogna dire che loro nella ripresa hanno mandato in campo giocatori fortissimi che fanno tutto in un decimo di secondo. Poi c'è da fare qualcosa di più per quanto riguarda la completezza, l'insistenza. Non credo arriverà. Se viene saremo fortissimi. Si perdono dei palloni che non si possono perdere in certi momenti: "qualcuno abbassa il livello nei momenti chiave e questo non può accadere".

Inevitabile, infine, parlare del sogno di mercato che risponde al nome di Luka Modric: "Non lo so, se ne occupa il direttore, è lui che gestisce i rapporti con le altre squadre". La società è stata forte nel creare dell'interesse in un giocatore così. Già il fatto che uno che ha vinto la finale di Champions si sia interessato a noi e gli sia piaciuta l'idea di vestire i colori dell'Inter, mi riempie di gioia.

Concetto poi rafforzato in conferenza stampa: "Se non verrà, come credo, perché il Real vuole ancora contare su un giocatore così, saremo una squadra comunque forte".

Raccomandato: